Edizione 2018

Ad aggiudicarsi il Premio Solidarietà 2018 quest'anno è stata l'associazione Ipsia del Trentino con il progetto dal titolo

"Un corridoio umanitario a Caderzone"

Il progetto mirava a dare accoglienza ad una famiglia siriana in fuga dalla guerra grazie ai cosiddetti "corridoi umanitari", con una peculiarità fondamentale:il non avere supporto finanziario. Grazie alla straordinaria partecipazione degli abitanti del paese di Caderzone e delle comunità limitrofe, è stato possibile fornire i servizi base per condurre una vita dignitosa ed integrare la famiglia in una piccola comunità della Provincia di Trento. Un esempio di solidarietà, umanità e forte motivazione che va assolutamente premiato.




CONGRATULAZIONI!!